Con Katherine Mansfield e Toni Morrison prosegue nel 2015 il progetto “Le imperdonabili”

mansfieldProsegue al Liceo Scientifico “Ettore Majorana” di Orvieto il progetto “Le imperdonabili o dell’eccentrica e talentuosa virtù”. Giovedì 5 febbraio 2015 Ornella Cioni e Simona Mingardi hanno incontrato un gruppo di alunne delle classi IV che hanno scelto quest’anno di seguire il progetto proposto dal Filo di Eloisa e coordinato, per il Liceo Majorana, dalla prof.ssa Alessandra Fassari.
Seguita la lettura

Pubblicato in Notizie | Commenti disabilitati su Con Katherine Mansfield e Toni Morrison prosegue nel 2015 il progetto “Le imperdonabili”

Prorogato al 30 novembre 2014 il Bando per la partecipazione alla quarta edizione del concorso “Il filo di Eloisa” – Lo spazio consapevole. Itinerari di ricerca e riconoscimento dell’interazione tra noi e i luoghi della nostra vita

Concorso riservato a donne che amano la fotografia e la narrazione per immagini

Scadenza prorogata al 30 novembre 2014

locandina_concorso_dimensionataQuale relazione esiste tra noi e i luoghi della nostra vita? Come percepiamo le scenografie all’interno delle quali abbiamo vissuto fasi e passaggi dell’esistenza, in cui abbiamo provato forti emozioni e sentimenti? Quale spazio ci ha donato rifugio ed energia o quale abbiamo deciso di lasciare? Per rispondere a queste domande, i luoghi devono essere percepiti non come qualcosa di statico ma come spazio capace di trasmettere sensazioni e stimoli narrativi.

Il filo di Eloisa intende realizzare un volume nel quale saranno riuniti i migliori progetti fotografici e grafici realizzati dalle partecipanti.
Il volume nascerà dal lavoro di una giuria così composta: Ambra Laurenzi (Presidente della giuria), Ornella Cioni (Presidente “Il filo di Eloisa”), Loretta Fuccello, Simona Mingardi, Teresa Equitani, Elvira Federici. Segretaria del Concorso Laura Ricci.
Seguita la lettura

Pubblicato in bandi concorsi letterari, Notizie | Commenti disabilitati su Prorogato al 30 novembre 2014 il Bando per la partecipazione alla quarta edizione del concorso “Il filo di Eloisa” – Lo spazio consapevole. Itinerari di ricerca e riconoscimento dell’interazione tra noi e i luoghi della nostra vita

Un ricordo di Maria Luisa Spaziani

spazianiPoche parole, che spero facciano piacere a chi vorrà leggerle, per ricordare Maria Luisa Spaziani, considerata la più grande poeta italiana vivente del nostro tempo fino a ieri, 30 giugno 2014: perché proprio ieri, a 91 anni, è scomparsa nella sua casa romana. Lei che proprio alla morte – accarezzata, attesa, compagna costante e non temuta – ha dedicato l’ultimo di una scelta esaustiva di componimenti poetici raccolti recentemente nei Meridiani Mondadori con la poesia “Testamento”:
Seguita la lettura

Pubblicato in Notizie | Commenti disabilitati su Un ricordo di Maria Luisa Spaziani

Due donne, due voci, due destini. Anna Achmatova e Marina Cvetaeva

achmatovaGiovedì 22 maggio 2014, alle ore 17,30 presso la libreria parole Ribelli di Orvieto, l’Associazione culturale Eloisa Manciati presenta l’incontro “Due donne, due voci, due destini. Anna Achmatova e Marina Cvetaeva”, conversazione a cura di Loretta Fuccello, Il filo di Eloisa, con la partecipazione di Gea Polimeni, studentessa.

Si tratta del secondo di due incontri alla libreria Parole Ribelli dedicati a poete del Novecento, una americana, Sylvia Plath e due russe, Anna Achmatova e Marina Cvetaeva. Gli incontri sono già stati sperimentati con le classi quarte e quinte del Liceo Majorana e fanno parte di un più vasto progetto intitolato “Le imperdonabili”, dedicato, oltre che alle poete citate, anche a Emily Dickinson, Cristina Campo e Antonia Pozzi, intorno alle quali Il Filo di Eloisa ha lavorato in questi ultimi due anni nella scuola.

Pubblicato in Notizie | Commenti disabilitati su Due donne, due voci, due destini. Anna Achmatova e Marina Cvetaeva

A proposito di “Sovrane”. Qualche parola sul libro di Annarosa Buttarelli

di Ornella Cioni

sovraneMartedì 6 maggio, alle ore 21 presso la Sala del Governatore di Orvieto Laura Ricci, candidata sindaca per la lista “Ri-governare Orvieto”, ha creato l’occasione per incontrare Annarosa Buttarelli, autrice di “Sovrane. L’autorità femminile al governo”, il libro pubblicato recentemente da Il Saggiatore. In questi anni il Filo di Eloisa si è costantemente impegnato nel proporre alla riflessione il tema della cittadinanza e della partecipazione politica delle donne.
Seguita la lettura

Pubblicato in Notizie, recensioni | Commenti disabilitati su A proposito di “Sovrane”. Qualche parola sul libro di Annarosa Buttarelli

Sylvia Plath, la ragazza che voleva essere Dio

Conversazione con Ornella Cioni, presidente de Il Filo di Eloisa. Associazione culturale Eloisa Manciati

Venerdì 4 aprile, ore 17.30

Libreria Parole Ribelli, Corso Cavour 3, Orvieto

Venerdì 4 aprile, alle ore 17.30, presso la libreria parole Ribelli di Orvieto, Il Filo di Eloisa presenterà il primo di due incontri dedicati a poete del Novecento, una americana, Sylvia Plath e due russe, Anna Achmatova e Marina Cvetaeva. Gli incontri sono già stati sperimentati con le classi quarte e quinte del Liceo Majorana e fanno parte di un più vasto progetto intitolato “Le imperdonabili”, dedicato, oltre che alle poete citate, anche a Emily Dickinson, Cristina Campo e Antonia Pozzi, intorno alle quali Il Filo di Eloisa ha lavorato in questi ultimi due anni nella scuola.
Seguita la lettura

Pubblicato in Notizie | Commenti disabilitati su Sylvia Plath, la ragazza che voleva essere Dio

Proseguono le presentazioni del volume “Crescere con le storie”

L’attività del Filo di Eloisa prosegue in questo anno 2014 anche con la presentazione del volume “Crescere con le storie” che verrà proposto sabato 8 marzo presso la Biblioteca di Acquapendente e sabato 29 marzo presso la Biblioteca di Allerona Scalo con il coinvolgimento di alunni della Scuole Media.
Seguita la lettura

Pubblicato in Notizie | Commenti disabilitati su Proseguono le presentazioni del volume “Crescere con le storie”

Prosegue nel 2014 il progetto del Filo di Eloisa “Le imperdonabili, o dell’eccentrica e talentuosa virtù”

L’Associazione Culturale Il filo di Eloisa ha da poco ripreso la collaborazione con le scuole orvietane per il 2014: è infatti iniziato per il secondo anno consecutivo il Progetto “Le imperdonabili, o dell’eccentrica e talentuosa virtù”, un laboratorio letterario e creativo che propone a studenti del quarto e quinto anno delle Scuole Superiori la conoscenza di alcune figure poetiche femminili: Emily Dickinson, Cristina Campo, Marina Cvetaeva e Anna Achmatova, Antonia Pozzi, Sylvia Plath.
Seguita la lettura

Pubblicato in Notizie | Commenti disabilitati su Prosegue nel 2014 il progetto del Filo di Eloisa “Le imperdonabili, o dell’eccentrica e talentuosa virtù”

Alla Biblioteca Provinciale di Viterbo presentazione di “Crescere con le Storie”

Il sal8 delle 6 tra scienza e letteratura. Intersezioni

Biblioteca Provinciale di Viterbo
viale Trento 18E

Martedì 10 dicembre ore 17,00

Crescere con le storie. 12 racconti sul divenire donna, Iacobelli editore 2012
Seguita la lettura

Pubblicato in Notizie | Commenti disabilitati su Alla Biblioteca Provinciale di Viterbo presentazione di “Crescere con le Storie”

Il filo di Eloisa presenta “Crescere con le storie” al Festival di Narni “Alchimie e Linguaggi di donne”

narni2_1Si è svolta dal 19 al 22 settembre la sesta edizione del Festival di Narni “Alchimie e Linguaggi di donne”: letteratura, saggistica, poesia, cinema e arte al femminile in questa rassegna ideata, organizzata e diretta dalla filosofa Esther Basile, presidente dell’associazione culturale Eleonora Pimentel Lopez de Leon di Napoli e delegata dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli. La rassegna si svolge in collaborazione tra il Comune di Narni e il Comune di Sangemini.
Seguita la lettura

Pubblicato in Notizie | Commenti disabilitati su Il filo di Eloisa presenta “Crescere con le storie” al Festival di Narni “Alchimie e Linguaggi di donne”